Orientamenti diocesani

La situazione pandemica non consente una normale realizzazione delle attività estive per i nostri ragazzi e giovani. La speranza è che il virus – con l’approssimarsi dell’estate – perda di forza e che le vaccinazioni rendano più sicuri i nostri contesti di vita, ma la sfida con il Covid-19 continua e ci trova ancora in gioco.

Tuttavia sembra possibile poter immaginare una situazione simile a quella della scorsa estate (se non addirittura migliore) per quanto riguarda la possibilità di progettare alcune attività per i ragazzi e i giovani delle nostre comunità cristiane.

Sono giunte in data 28 maggio 2021 le linee guida della Regione Veneto per l’organizzazione delle attività educative e ricreative per minori  che – unitamente a quelle Nazionali – sono state utilizzate per  i protocolli attuativi.

Qui sotto potrete trovare le indicazioni per la progettazione di quest’attività confrontate con il dottor Stefano De Rui (Direttore del Dipartimento di prevenzione Usl 2) e la dottoressa Giuseppina Girlando (Usl 2) durante l’incontro del 21 maggio 2021 e gli orientamenti diocesani per il tempo pastorale estivo.

Le istruzioni che trovate di seguito rappresentano il minimo necessario richiesto a chi intende progettare un’esperienza di questo tipo. Vi chiediamo di mettervi in contatto con l’Ufficio di PG, il NOI, Usl 2 per eventuali domande o necessità. Buona progettazione a tutti!

Rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti e vi invitiamo altresì a visitare il sito di Regione veneto per FAQ particolari.